Diamo un volto ai personaggi di Vieni via con me?

Oggi è sabato e come accade spesso, dopo una settimana intensa, la voglia di staccare è tanta. Dunque, vi propongo un giochino, sperando di farvi cosa gradita... Che ne direste di dare un volto ai protagonisti dei miei romanzi?
Immagino che ognuno di voi si sia fatto una propria idea, ma proviamo a confrontarci, che ne dite?
Iniziamo con Vieni via con me, il mio romanzo d'esordio.



La protagonista è Giulia: bionda, capelli ricci, occhi verdi.
Ho cercato a lungo un viso che le somigliasse e alla fine mi sono imbattuta in lei... Giusy Buscemi, ex Miss Italia, prestata agli anni Cinquanta, nella fiction Il paradiso delle signore.



Che ve ne pare? Le somiglia?
I protagonisti maschili sono due: Aaron e Clark.
Il primo è un fascinoso cinquantenne, che nella vita avrebbe potuto fare il modello, con folti capelli neri e penetranti occhi grigi.
Trovare un volto che mi ricordasse Aaron non è stato semplice. Ne ho accolti e scartati parecchi, ma, infine, mi sono lasciata convincere da lui...


Potreste innamorarvi di uno così? 
Il prestavolto per questo personaggio è un modello inglese, Laurence Nicotra.
Non sono riuscita a scoprire molto sul suo conto, ma con il passare dei mesi mi sono sempre più convinta che possa ben indossare i panni del fascinoso Aaron Richardson.
L'altro protagonista maschile è Clark Lopez Alvarez. Per metà inglese e per metà peruviano: viso sottile, dai lineamenti regolari e penetranti occhi grigi, identici a quelli del padre biologico.


Per il ruolo di Clark ho scelto un altro modello, questa volta brasiliano, noto per diversi prodotti pubblicitari. La sua bellezza è veramente indiscutibile. Per onore di cronaca, è Pedro Soltz.
Clark è stato adottato dagli Alvarez e ha una famiglia messicana piuttosto numerosa: Enrique María, il padre adottivo, Luís, suo fratello e Ana.
Enrique María è un produttore di tequila, dall'aspetto burbero, ma dal cuore tenero.


Per il ruolo del patriarca della famiglia Alvarez ci vedrei bene un attore del calibro di Eric Del Castillo. Attore messicano di grandissima fama e bravura.
Per Luís, che conosceremo ancora meglio in Uno scapolo da sposare, la mia scelta è caduta su attore cileno, Cristián De La Fuente: prestante, sorriso abbagliante, capelli corvini e sguardo di fuoco.


Clark e Luís sono molto legati e le personalità opposte si compensano.
A rallegrare le loro vite c'è la sorellina piccola, Ana.
Per il personaggio di Ana, aspirante attrice, da sempre perdutamente innamorata di Clark, non ho avuto dubbi nello scegliere lei... Angelique Boyer, attrice messicana, nata in Francia.
Il suo personaggio è molto peperino e avrà una grande evoluzione nei diversi libri della serie, fino ad approdare al romanzo a lei dedicato, ancora in lavorazione.


Allora, cosa ne pensate? Avete altre proposte?
Fatemi sapere la vostra e grazie per aver dedicato il vostro tempo per conoscere questa storia, che mi ha dato tante soddisfazioni, permettendomi di viaggiare in paesi tanto lontani dall'Italia, che meritano una visita.

Commenti

  1. Ciao Marianna. Sono d'accordo con te , in particolare per quanto riguarda vEnrique e sua figlia Ana. Comunque anche gli altri assomigliano molto a come me li sono immaginata leggendo i libri.
    Franca

    RispondiElimina

Posta un commento